SABATO 1 NOVEMBRE 2014
   
Celesti Sirene
Musica e monachesimo dal Medioevo all’Ottocento
EUR 18,00
acquista libro

La musica occidentale e la storiografia musicale sono debitrici verso il monachesimo cristiano. Nel periodo intercorso tra il Medioevo e l’Ottocento, osserviamo strette relazioni tra monasteri e città; tra chiostri ed economia; tra patronage artistico, immagine e potere; tra saperi ‘colti’ e ‘popolari’; tra centro e periferie. Per quanto ci riguarda in questo contesto, la pluralità delle istituzioni (civile, spirituale, familiare, statuale ed ecclesiastica) riflette la relazione esistente tra musica e ordini religiosi, regole, comunità.
L’universo regolare, tra speculazione, notazione e prassi musicali (articolate in: produzione, consumo, liturgia, devozione, repertori, didattica, trasmissione, tutela delle fonti, creatività, attività scrittoria etc.) rende permeabile l’hortus conclusus e segna da protagonista le sorti della cultura fino alla fine degli antichi regimi.
Durante il Seminario internazionale Celesti Sirene. Musica e Monachesimo tra Medioevo e Ottocento (San Severo di Puglia, 7-9 marzo 2008), si è focalizzato tale tema, tanto noto quanto poco indagato, grazie alla presenza di specialisti di diversa provenienza scientifica e geografica, riuniti in un gruppo di studio nato nell’occasione e aperto a future collaborazioni.
Il presente volume, prima tappa di un auspicabile percorso di valorizzazione e studio interdisciplinare dell’argomento, accoglie i contributi dei relatori presenti al seminario, i quali presentano le proprie aggiornate e inedite ricerche sull’argomento.
Il Seminario internazionale e gli Atti si sono realizzati con il contributo della Diocesi di San Severo, città del monastero delle Benedettine di San Lorenzo, «virtuose monache cantatrici» che hanno tramandato un prezioso fondo manoscritto musicale sette-ottocentesco oggi conservato nell’Archivio Storico Diocesano.



Indice

Note dei curatori

IX
Ormai sono vent’anni
Roberto Matteo Pasquandrea

XI
Celesti Sirene: verso un seminario internazionale permanente

XIV
Musica e clausura in antico regime: uno sguardo al caso
delle Benedettine di San Severo
Annamaria Bonsante

1
Angeli humanati e celesti sirene nei chiostri dell’Europa moderna
Dinko Fabris

15
Musica - liturgia - preghiera nelle comunità monastiche femminili
Giacomo Baroffio

35
Iter liturgico-musicale nei monasteri di Puglia e Basilicata
Padre Anselmo Susca osb con interventi di Maria Antonietta Carola,
Maria Teresa Di Lorenzo, Nadia Masini


53
Il canto ‘gregoriano’ nella tradizione liturgica
degli ordini monastici di Terra d’Otranto
Patrizia Durante

63
Canti nel monastero di Sant’Agnese in Bologna
dal manoscritto 595 del Museo Civico Medievale
Stefania Roncroffi

73
Considering the performance of Alessandro Grandi’s Motetti
a cinque voci (1614)
Laurie Stras

95
Due frati copisti pugliesi per le Domenicane di Gravina
nella collezione Feininger di Trento
Cesarino Ruini

103
Plain-chant et motets dans les milieux monastiques
en Franceaux xviie et xviiie siècles: recherches en cours
Cécile Davy-Rigaux
Nathalie Berton-Blivet


129
La librería del Monastero di San Lorenzo di El Escorial
come museo musicale della corte spagnola
Pablo-L. Rodríguez

141
Cultura aristocratica e committenza claustrale tra musica e
arti visive: il complesso monastico di San Lorenzo a San Severo
Mariella Basile Bonsante

173
Ecce pietatis signa restituita a Francesco Durante:
devozione d’autore a San Lorenzo in San Severo
Annamaria Bonsante

189
Consumption, Production and Circulationof Sacred Polyphony
in pre-Napoleonic Italy.
A Report on Work in Progress (Data Collection
and Analysis, Publication of Studies)
David Bryant

199
Lo strano caso del conservatorio musicale
dell’«Addolorata» di Casamassima
Pierfranco Moliterni

207
Notizie sugli autori


Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 232
Illustrazioni: 15 a colori, 47 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-354-6
Anno di pubblicazione: 2010


 
 il carrello è vuoto
i Dauni Tiziano, Bordon  e gli Acquaviva d’Aragona<br><i>pittori veneziani in Puglia  e fuoriusciti napoletani in Francia</i> Lo spreco necessario<br><em>Il lusso nelle tombe di Ascoli Satriano</em> Isole Tremiti. Storia arte cultura e ambiente nella Riserva Marina dell’arcipelago